Home Impianto Elettrico Prese e spine
Banner



Prese e spine: di facile impiego nascondono insidie da non sottovalutare mai

Esistono diversi tipi di prese di corrente alle quali vengono collegati, tramite le spine, i vari apparecchi elettrici e/o elettrodomestici.

Ai fini della sicurezza è fondamentale che le prese a 230V siano dotate del contatto di terra collegato al circuito di terra.

Sempre ai fini della sicurezza è inoltre indispensabile la presenza degli schermi di protezione, ovvero coperchietti mobili in materiale plastico che otturano i 2 fori o alveoli delle prese in tensione e non il foro o alveolo di terra. Questi schermi si spostano solo quando entrambi gli spinotti di una spina li premono contemporaneamente.

In questo modo viene impedito l’ingresso nelle prese di corpi metallici (fili di ferro, cacciaviti, chiodi, ecc.) diversi dalle spine, come spesso tentano di fare i bambini.

Consigli per un corretto utilizzo delle prese e delle spine

Per evitare di mettere in pericolo l’incolumità delle persone e per non correre rischi di danni agli apparecchi elettrici, è importante seguire poche ma fondamentali regole:

  • sostituire tutte le prese che sono prive del contatto di terra;
  • non togliere mai dalle spine lo spinotto di terra;
  • far verificare da tecnico qualificato che le prese munite di contatto di terra siano correttamente collegate all’impianto di terra (disegno n° 26).

Le spine degli apparecchi di classe II  non devono avere lo spinotto di terra.

Adattatori e prese multiple: soluzioni pratiche e comode, ma attenzione alla sicurezza

Adattatori

Sono dispositivi che possono essere utilizzati quando la spina dell’apparecchio da collegare non è compatibile con la presa dell’impianto elettrico. Sono costruiti in versione monoblocco, cioè con la spina e una o più prese contenute in uno stesso involucro non apribile, e devono essere conformi alle relative norme CEI (Comitato Elettrotecnico Italiano) come quelli dotati di marchio IMQ (Istituto Italiano del Marchio di Qualità).

Non devono essere usati adattatori con spinotti piccoli da 10 A e fori grandi da 16 A né devono essere utilizzati inseriti uno sull’altro.

Gli adattatori si possono collegare ad apparecchi utilizzatori fino ad una potenza massima complessiva di 1500 W e solo per un uso temporaneo.

Nel caso si debbano collegare apparecchi utilizzatori di elevata potenza (ad esempio >1500W) quali lavatrici, forni elettrici, ecc. si consiglia di far installare prese aggiuntive e adatte allo scopo, previa verifica dell’impianto fisso da parte di un installatore qualificato. 

Prese multiple da tavolo e ciabatte

Sono dispositivi costituiti da una spina, un cavo flessibile ed un involucro contenente diverse prese, che possono essere utilizzati quando:

  • le prese non sono sufficienti per soddisfare il numero degli apparecchi da collegare;
  • le prese sono in posizione non facilmente accessibile.

Le prese multiple da tavolo e le ciabatte, rispetto agli adattatori, hanno il vantaggio di poter collegare contemporaneamente un numero maggiore di apparecchi, ma occorre sempre verificare che la loro potenza complessiva sia inferiore a quella indicata sulla presa multipla.

Non posizionare le prese multiple da tavolo e le ciabatte  in luoghi dove possano essere danneggiate (calpestate, schiacciate, bagnate, ecc.).

Per prevenirne l’uso improprio è conveniente fare installare prese fisse supplementari ben distanziate lungo tutto il perimetro delle stanze.

Tutte le prese multiple devono essere conformi alle relative norme CEI, come quelle dotate di marchio IMQ.

A garanzia della sicurezza, gli adattatori, le prese multiple da tavolo e le ciabatte non devono essere in nessun modo manomessi.